Sapri: turisti dati per dispersi, ma erano sul lungomare a prendere il sole

Tanto spavento e tanta apprensione – fortunatamente poi rivelatisi immotivata – questo pomeriggio per una coppia di turisti olandesi che, in vacanza tra il Golfo di Policastro e la Costa di Maratea hanno deciso, approfittando anche della splendida giornata, di effettuare trekking all’altezza di località Crivi, nel comune di Maratea, nella strada che collega Sapri ad Acquafredda.

I due però sono stati avvistati da un cittadino che, vedendoli (o presumibilmente immaginandoli) in pericolo ha fatto scattare l’allarme, anche perchè la difficoltà di comunicazione tra la coppia e l’uomo ha fatto fraintendere la vicenda a quest’ultimo. Subito sono state avviate le ricerche e nel giro di poco tempo sono arrivati sul posto i Carabinieri della Compagnia di Lagonegro, la Capitaneria di Porto di Maratea, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Lauria, i Carabinieri Forestali e la Polizia Locale di Maratea.

Del resto negli occhi di tutti è ancora presente come un fermoimmagine la tragedia di Simon Gautier, l’escursionista francese che nell’agosto di un anno fa si era ferito durante un’escursione a Ciolandrea (nel comune di San Giovanni a Piro) e venne ritrovato cadavere.

Fortunatamente, però, i due non erano assolutamente in difficoltà ed anzi nel mentre venivano cercati anche con l’ausilio di un elicottero dei Vigili del Fuoco erano già sul lungomare di Sapri a godersi il sole. Ritrovati dai Carabinieri Forestali di Maratea che stavano comunque perlustrando l’intera zona, sono poi stati riportati sul luogo “della scomparsa” per redigere i verbali del caso. Si tratta di una coppia olandese, con la ragazza che una volta capito in che situazione loro malgrado erano finiti si è lasciata andare ad un pianto liberatorio. Tutto è bene quel che finisce bene.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!