Casaletto: opere abusive non abbattute, il Parco le acquisisce al suo patrimonio

Il proprietario non ha provveduto alla demolizione delle opere abusive, il Parco le acquisisce al suo patrimonio

CASALETTO SPARTANO. Abusi edilizi in area Parco. L’Ente pronto ad acquisire i beni al proprio patrimonio. Il caso riguarda degli interventi realizzati in località Vallefrassino di Casaletto Spartano. Qui i carabinieri forestali della locale stazione accertarono nel gennaio scorso la realizzazione di un locale adibito a wc di circa 13 metri cubi e la sistemazione di un piazzale antistante l’ingresso.

Opere, queste, realizzate in area B1 del Parco. Per i lavori sarebbe stato necessario il nulla osta dell’Ente, in realtà non concesso.

Di qui, nel febbraio scorso, l’ordine di demolizione firmato dal direttore Romano Gregorio. Nelle scorse settimane i carabinieri hanno accertato l’inottemperanza del provvedimento; per questo è stato firmato un nuovo ordine che prevede questa volta l’acquisizione gratuita al patrimonio dell’Ente Parco delle opere abusive.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!