Abusi a Piaggine: scatta ordine di abbattimento

Le opere erano state realizzate nel territorio del Parco: abusi contestati dai carabinieri forestali

PIAGGINE. Abusi edilizi sul territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Le contestazioni arrivano dai carabinieri Parco, comando di Valle dell’Angelo, che hanno accertato opere abusive in località Pantano del Comune di Piaggine. Nello specifico erano state realizzate recinzioni con struttura portante in parte con pali di legno e filo spinato e in parte con rete metallica a maglie larghe. La stessa ha determinato lo sbarramento di una vecchia pista in terra battuta ad uso pubblico; realizzata, inoltre, una pista di attraversamento mediante lavori di sbancamento e livellamento che hanno interessato parte di una vecchia strada comunale e parte di terreni.

Il tutto è avvenuto in una zona B1 del perimetro del Parco.

Di qui l’ordine del direttore, Romano Gregorio, di procedere alla demolizione degli abusi e al ripristino dei luoghi. In caso contrario l’Ente procederà in danno dei proprietari.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.