Consorzio Vallo della Lucania: Chirico confermato presidente

Ecco il nuovo consiglio di amministrazione del Consorzio Irriguo di Vallo della Lucania

VALLO DELLA LUCANIA. Si sono tenute lo scorso 4 ottobre le elezioni del consiglio di amministrazione del Consorzio Irriguo di Miglioramento Fondiario di Vallo della Lucania. Si conferma presidente Franco Chirico, capace di ottenere 255 voti su 307 votanti. Eletti consiglieri Donato Nicoletti (79 voti), Roberto De Vita (116), Francesco Maria Torrusio (139), Angelo Guzzo (80), Manuela D’Agosto (126), Vincenzo Di Sevo (85).

blank

Per Franco Chirico fiducia nuovamente accordata con un vero e proprio plebiscito. Il consiglio d’amministrazione uscente, da lui presieduto, può contare su importati risultati raggiunti, illustrati nella relazione di fine mandato, approvato lo scorso 19 settembre.

Il quinquennio 2015/2020 è risultato importante perché il Consorzio “ha confermato il mutamento da Ente prevalentemente irriguo a vero e proprio punto di riferimento sul territorio”.

L’attività del consiglio si riassume in questi numeri: 17 riunioni, 107 deliberazioni e 93 deliberazioni d’urgenza del presidente.

Positivi anche i bilanci, con un segno meno registratosi solo nel 2017 e 2018 a causa del mancato pagamento delle quote della società Sipat e alla morosità dei consorziati.

Notevoli le iniziative adottate e la collaborazione intensa con il consorzio Velia.

Il consiglio d’amministrazione uscente ha affidato al neo eletto due priorità: il rifacimento e il rinnovamento dell’impianto di distribuzione a pioggia e il potenziamento del sistema Carmine – Nocellite, attraverso la stabilizzazione del calice di scarico delle acque di supero e il rinnovamento del sistema di monitoraggio ed altri interventi. “In questo modo il consorzio sarà in grado di assicurare alla comunità locasle l’uso plurimo delle acque, come come ha fatto fino ad oggi”, si legge nella relazione.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it