Padula Capitale della Cultura: sostegno da altri due comuni

Comuni offrono sostegno e supporto al Comune di Padula, candidato a capitale italiana della cultura

OTTATI. Ancora dei comune a sostegno di Padula e della sua candidatura a Capitale Italiana della Cultura. Dopo la Comunità Montana Vallo di Diano ed alcuni centri del comprensorio, anche da altre aree del Parco arrivano iniziative simili. Nei giorni scorsi era stata l’amministrazione comunale di Capaccio Paestum ad offrire supporto organizzativo e logistico nell’organizzazione degli eventi qualora il Ministero scelga la città della Certosa come Capitale Italiana della Cultura 2022.

Ora, invece, sono le amministrazioni comunale di Ottati e Sala Consilina a supportare la candidatura della città della Certosa.

I due enti, guidati rispettivamente da Elio Guadagno e Francesco Cavallone, hanno manifestato sostegno e supporto nel caso in cui Padula venga scelta come Capitale Italiana della Cultura.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it