AttualitàCilentoIn Primo Piano

Alta velocità in Cilento tutto l’anno: Italo prosegue le sue corse

Italo continuerà a servire le stazioni di Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri

Il Frecciarossa, come già preannunciato, ha cessato le sue corse da e per il Cilento al termine della stagione estiva. Ma il territorio può comunque contare sull’alta velocità grazie ad Italo. La compagnia Nuovo Trasporto Viaggiatori, infatti, già lo scorso giugno ha manifestato la volontà di garantire i collegamenti tra Torino e Reggio Calabria con sosta anche nelle stazioni del Cilento. Promessa mantenuta e confermata anche per la stagione invernale, almeno fino a fine anno.

Due le corse giornaliere di Italo che in 9 ore permetteranno di collegare Torino con Sapri (con sosta anche ad Agropoli e Vallo della Lucania) e viceversa. La partenza dal capoluogo piemontese è fissata alle 5.23 con arrivo a Sapri alle 14.28; il secondo convoglio parte alle 13.30. Italo ferma anche a Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno. Fino ad ora i riscontri sono più che positivi in termini di utenza.

Trenitalia non mancherà di garantire dei servizi sul territorio. Sebbene il Frecciarossa non sia più attivo, tra pochi giorni entrerà in funzione il Frecciargento con fermate a Vallo della Lucania e Sapri (leggi qui).

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it