Cannalonga rinvia il ritorno a scuola

Posticipato l'inizio dell'anno scolastico al 28 settembre

Anche il comune di Cannalonga, con a capo il sindaco Carmine Laurito, ha deciso di rinviare l’inizio del nuovo anno scolastico 2020/21 per la scuola dell’infanzia e la scuola primaria, alla data del 28 settembre.

Una decisone presa dall’Ente in ragione anche dell’utilizzo dei plessi scolastici per le prossime consultazioni elettorali del 20 e 21 settembre 2020; per questo motivo è sembrato opportuno adottare apposite misura per consentire l’avvio delle attività scolastiche in assoluta sicurezza, per cui una finestra temporale ulteriore, per quanto breve, consentirebbe agli uffici comunali in collaborazione con il competente dirigente scolastico una migliore gestione della organizzazione logistica programmata.

Cannalonga non è l’unico comune ad aver preso questa scelta, anche altri nel comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni hanno preso la stessa decisone. Tra questi anche Vibonati, Caselle in Pittari, Sanza, Cuccaro Vetere, Capaccio Paestum, Ascea ed Agropoli.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!