San Mauro Cilento: 30 salvataggi in 4 mesi, encomio ai bagnini

Un riconoscimento per il coraggio dei giovani bagnini che hanno operato sul territorio

Al Comune di San Mauro Cilento durante il Consiglio Comunale di lunedì 14 settembre, è stato inserito nell’ordine del giorno un argomento che ha ravvivato la seduta. A conclusione dei lavori ordinari, il sindaco dott. Giuseppe Cilento, ha proposto per Andrea Zappia, bagnino diciassettenne presso il lido La Rosa Dei Venti, un encomio per il coraggio dimostrato durante i quasi quattro mesi di lavoro, con un salvataggio record di  circa 30 bagnanti di ogni età.

La proposta è stata approvata all’unanimità. Il Sindaco e l’intero Consiglio hanno elogiato i proprietari del Lido per aver assunto personale professionalmente valido che permette ai bagnati di essere al sicuro anche quando il mare di San Mauro Cilento-Acciaroli è agitato e si formano correnti pericolose.

Un Encomio è stato approvato anche per il secondo bagnino, il ventenne Pasquale Astrore che nel mese di agosto ha affiancato Andrea Zappia, con eguale coraggio e professionalità.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it