“Il futuro delle Città della Cultura”, anche Padula presente all’incontro

"Siamo onorati dell’invito a partecipare all’importante incontro"

Il Comune di Padula prenderà parte all’incontro “Il futuro delle Città della Cultura: tra visione e azione attraverso modelli di produzione culturale, abitare e turismo”, che si terrà a Lucca l’8 e 9 ottobre 2020, nell’ambito della XVI edizione di LuBeC, l’incontro annuale dedicato alla riflessione sulle politiche e sulle azioni sistemiche per lo sviluppo della filiera beni culturali-tecnologie-turismo.

blank

Organizzato in collaborazione con il MiBACT, la Regione Toscana, gli Enti del territorio e numerosi partner nazionali e internazionali, LUbec si svolge alternando workshop, laboratori tecnici, seminari, presentazioni e dibattiti, cui partecipano circa duemila operatori pubblici e privati del turismo e della cultura, parte di quel processo di innovazione e trasformazione sociale che stiamo vivendo e di cui la cultura è elemento centrale.

“Siamo onorati dell’invito a partecipare all’importante incontro che si terrà a Lucca, nel quale Padula ricoprirà un ruolo da protagonista negli argomenti che riguardano il rapporto pubblico-privato nelle sue diverse configurazioni, dai modelli di gestione al welfare culturale, dalla contaminazione tra cultura e impresa al rafforzamento di reti che promuovano la messa a sistema di servizi e prodotti per una società più sostenibile – hanno dichiarato il sindaco di Padula Paolo Imparato e l’assessore alla Cultura Filomena Chiappardo – Essere annoverati tra le Città della Cultura rappresenta un tassello importante del percorso di valorizzazione che stiamo portando avanti con grande determinazione”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it