FOTO | Agropoli, isola ecologica a Malagenia: scatta la protesta

Ieri sit in di protesta dei residenti nella zona che non accettano l'impianto

AGROPOLI. I lavori procedono spediti e sono ormai quasi giunti al termine, ma i residenti di Malagenia non si arrendono all’idea di avere un’isola ecologica in zona. Così ieri è scattata la protesta. Un gruppo di cittadini di Agropoli e Ogliastro Cilento, è sceso in strada e si è radunato davanti al cantiere per l’impianto che servirà il comune costiero. La sua realizzazione al confine con la frazione Eredita di Ogliastro non piace. L’amministrazione comunale di quest’ultimo centro era ricorsa anche al Tar per bloccare le opere, ma tutto è risultato fin ora vano.

Isola ecologica a Malagenia: la protesta

I residenti, però, sono esasperati. Dicono “no alla discarica”. A nulla sono valse le rassicurazioni del sindaco di Agropoli Adamo Coppola, che ha smentito si tratti di un centro raccolta rifiuti.

I malumori dei residenti si erano palesati fin dall’inizio dell’iter progettuale per l’isola ecologica senza però che l’amministrazione comunale agropolese tornasse sui suoi passi. Ieri il culmine della protesta con un sit in davanti al cantiere e gli operai che hanno lasciato anzitempo la zona.

I motivi della protesta

A motivare le polemiche dei cittadini la presenza nell’area di diverse abitazioni; l’isola ecologica, inoltre, nascerà su un tratto attraversato da una condotta dell’acquedotto e su un fondo agricolo.

Chi risiede in località Malagenia è sul piede di guerra e assicura che la protesta di ieri pomeriggio non è un atto isolato: “Non finisce qui”, annunciano.

Ieri a sorvegliare che tutto si svolgesse regolarmente, erano presenti i carabinieri delle stazioni di Agropoli e Ogliastro Cilento e la polizia municipale.

Continua a leggere su InfoCilento.it


blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

2 commenti

    1. Fabrizio, per parlare così, di sicuro non abiti in quella località. Ma poi, se quella è, come lo è, zona industriale, di sicuro non lo è per l’industria “SPAZZATURIERA”, bensì per altri tipi di industrie che già ce ne sono diverse, l’isola ecologica visto che, a quanto pare ,porta bene ,il Sindaco l’avrebbe potuta localizzare alla zona “FUONTI” di Agropoli, dove avrebbe avuto delle migliorie anche per i suoi interessi, vedi “CASA BIANCA”, o no.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!