Approfondimenti

Calciomercato della Salernitana: servono rinforzi soprattutto a centrocampo

La Salernitana, dopo l’occasione sfumata per partecipare ai play-off e avere una possibilità per salire in Serie A, contro lo Spezia che, tra le altre cose, è riuscito veramente a passare nel campionato calcistico massimo, si prepara per una nuova stagione di Serie B. La squadra ha come obiettivo quello di fare meglio e puntare davvero alla vittoria del campionato, tuttavia servono rinforzi.

E il primo reparto che ha bisogno di forze fresche è proprio il centrocampo, come dimostrato dalle ultime partite disputate. Il primo nome che è stato proposto è Coulibaly dall’Udinese, che dovrebbe arrivare in prestito, e anzi la trattativa deve essere solo resa ufficiale, tenendo anche conto del fatto che in caso di convocazione della nazionale sarebbe in grado di unirsi al raduno e alla squadra con dieci giorni di ritardo. Odjer è un altro nome che aspetta di tornare dopo aver giocato con il Trapani e anzi quando intervistato si è rivelato entusiasta della possibilità di giocare per la Salernitana.

Altri nomi che rappresentano una vera e propria scommessa, proprio come quelle che si possono piazzare usando i migliori bonus Casinò, sono Crimi, appena rientrato da un prestito proprio nella neoclassificata Spezia, motivo per cui potrebbe essere probabile una cessione e Di Noia, anche se non particolarmente vicino alla squadra per ora.

Qual è la situazione del calciomercato della Salernitana?

Il fulcro di obiettivi di calciomercato della Salernitana e trattative in corso è proprio Castori, soprattutto per quanto riguarda Crimi e Di Noia che nonostante gli infortuni e la stagione rovinata, conoscono l’allenatore e potrebbero decidere di scegliere proprio i granata per la nuova stagione. Castoria attende di capire anche il futuro di Kiyine che potrebbe tornare in squadra anche se la Lazio e, in particolare Simone Inzaghi, pare abbiano intenzione di includerlo nel loro progetto.

Attualmente Casasola, Cicerelli, Lopez e Curcio coprono bene i posti di centrocampo ma è evidente che non bastano, motivo per cui si guarda anche a Kupisz, appena rientrato a Bari e teoricamente sul mercato, magari per un altro prestito. Rimane anche la questione di alcuni contratti difficili da chiudere, primo fra tutti quello di Billong, che a seguito di una bravata e una nottata lontano dal raduno è stato escluso dalla rosa.

Il giocatore ha un contratto in corso e non sembra essere intenzionato a cedere facilmente, tuttavia, la società sta cercando una rescissione per comportamenti gravemente scorretti, appellandosi direttamente alla federazione. In passato era già successo qualcosa di simile con Rosina, giocatore da 300mila euro a stagione che aveva deciso di passare tutto il campionato in tribuna pur di percepire lo stipendio elevato, consapevole del fatto che non avrebbe trovato nessun altra squadra in grado di offrire una cifra così elevata. La questione di Billong, comunque, preoccupa soprattutto perché i soldi dell’ingaggio potrebbero essere usati per portare giocatori freschi, sicuramente più responsabili.

Ricapitolando, il calciomercato della Salernitana è ancora in evoluzione e bisognerà attendere per capire quali saranno i nomi che miglioreranno la squadra.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it