Covid, l’annuncio del Ministro Speranza: entro l’anno i primi vaccini

Roberto Speranza, Ministro della Salute, ha parlato dei vaccini per il coronavirus ed escluso un nuovo lockdown. Lo ha fatto nel corso di una intervista al Corriere della Sera. “Non è nostra intenzione fermare di nuovo il Paese. Abbiamo investito molte risorse e rafforzato il Servizio sanitario nazionale. Non chiudiamo, anzi riapriamo le scuole”, ha precisato.

Poi sul vaccino: “Non so quale sarà il giorno e quale il vaccino giusto, ma penso che il traguardo non sia troppo lontano. Il contratto con AstraZeneca prevede le prime dosi a fine anno”.

“Quando il vaccino arriverà il problema sarà un altro, decidere a chi darlo. All’inizio ne avremo poche dosi, due o tre milioni. La mia proposta è che sia gratuito e che arrivi prima agli operatori sanitari e agli anziani con patologie, in particolare nelle Rsa”, conclude.

Ti potrebbe interessare anche