AttualitàCilento

Sapri, obbligo di differenziare i rifiuti anche per i mercatali

Problemi nel conferimento dei rifiuti, arriva l'ordinanza del sindaco

Advertisement

SAPRI. Anche i mercatali dovranno differenziare i rifiuti. E’ quanto prevede un’ordinanza del sindaco di Sapri Antonio Gentile.
Il provvedimento arriva in considerazione della situazione esistente sul territorio provinciale, laddove si segnalano da tempo criticità nel conferimento rifiuti.

Obbligo di differenziare i rifiuti per i mercatali: le ragioni

In particolare “il mancato smaltimento presso i centri autorizzati – spiega il sindaco Gentile – comporta l’impossibilità di una diversa gestione dei rifiuti raccolti nell’ambito cittadino”.

L’ordinanza

Di qui l’ordinanza: il venerdì, giorno di svolgimento del mercato settimanale di generi alimentari e non, “si segnala la produzione di numerosi rifiuti differenziati ed umido per i quali risulta difficile il ritiro e lo smaltimento”.

Per questo gli operatori mercatali di via D’Annunzio e via Pisacane, per motivi igienico-sanitari, dovranno cessare l’attività alle ore 14 lasciando libero il posto assegnato ed effettuando una corretta differenziazione dei rifiuti.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!