AlburniAttualitàCilentoVallo di Diano

Progetti per il dissesto idrogeologico, pioggia di fondi per Cilento, Diano e Alburni

Ecco i comuni beneficiari

Advertisement

Il Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, ha approvato la graduatoria delle richieste di contributo per la progettazione di opere di contrasto al dissesto idrogeologico. 970 gli Enti beneficiari cui saranno distribuiti quasi 85milioni di euro. Ciascun beneficiario sarà tenuto ad affidare la progettazione entro tre mesi, in caso contrario prevista la revoca del finanziamento. I contributi verranno erogati entro il 15 ottobre.

Questi i comuni beneficiari

Stella Cilento (110mila euro), Roscigno (320 mila euro), Torre Orsaia (400mila euro), Pertosa (circa 325mila euro), Montano Antilia (60mila euro), Caggiano (300mila euro), Auletta (860mila euro), Laurito (198mila euro), Sapri (220mila euro), Vibonati (119mila euro), Comunità Montana Alento Monte Stella (circa 160mila euro per il fiume Testene, la sistemazione del territorio comunitario e il Valllone Molini a Laureana Cilento), Bellosguardo (125mila euro), Ottati (55mila euro), Aquara (217mila euro).

La Provincia di Salerno ottiene quasi 2,1 milioni per la progettazione della sistemazione del litorale tra Camerota e Centola.

Non sono rientrati tra i beneficiari:
Alfano (presentati progetti per 25mila euro), Camerota (quasi 650mila euro), Campora (82mila euro), Castellabate (quasi 1,4 milioni), Castelnuovo Cilento (poco meno di 200 mila euro), Centola (circa 1,3 milioni), Cicerale (310mila euro), Ogliastro Cilento (495mila euro), Cuccaro Vetere (94mila euro), Giungano (220mila euro), Ispani (circa 80mila euro), Laureana Cilento (87mila euro), Laurino (50mila euro), Lustra (35mila euro), Magliano Vetere (60mila euro), Moio della Civitella (281mila euro), Montecorice (45mila euro), Monteforte Cilento (63mila euro), Morigerati (368mila euro), Novi Velia (470mila euro), Omignano (160mila euro), Orria (60mila euro), Perito (209mila euro), Piaggine (39mila euro), Pisciotta (95mila euro), Roccagloriosa (100mila euro), Rofrano (430mila euro), Sacco (66mila euro), Salento (75mila euro), San Giovanni a Piro (440mila euro), San Mauro La Bruca (27mila euro), Santa Marina (130mila euro), Sant’Angelo a Fasanella (190mila euro), Sessa Cilento (47mila euro), Stio (360mila euro), Torchiara (90mila euro), Torraca (94mila euro), Tortorella (40mila euro), Trentinara (200mila euro), Valle dell’Angelo (255mila euro), Castelcivita (70mila euro), Controne (75mila euro), Corleto (500mila euro), Petina (250mila euro), Albanella (180mila euro), Postiglione (70mila euro), Sicignano (140mila euro), Atena Lucana (410mila euro), Casalbuono (82mila euro), Monte San Giacomo (185mila euro), Montesano sulla Marcellana (510mila euro), Polla (60mila euro), Sala Consilina (300mila euro), San Pietro al Tanagro (200mila euro), Sant’Arsenio (80mila euro), Sanza (220mila euro), Teggiano (251mila euro), Padula (220mila euro), Pertosa (320mila euro), Comunità Montana Vallo di Diano (1,5 milioni di euro).

 

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!