AttualitàCilento

Roccadaspide: donate attrezzature all’ospedale

Completata la consegna di una prima parte di materiali

Completata la consegna dei primi materiali acquistati grazie ad una raccolta fondi sostenuta dall’Associazione Liberamente Donne per l’ospedale di Roccadaspide. La raccolta, avviata per fronteggiare l’emergenza covid-19 e partita nel mese di marzo 2020, ha avuto l’interesse di tutta la comunità di Roccadaspide e dei paesi limitrofi ed ha così permesso di acquistare vari materiali per il presiedo ospedaliero.

L’idea che fu avviata da Raffaele Polichetti, medico originario di Roccadaspide, e operante sul territorio di Pinerolo, ha fin da subito ricevuti molti consensi, anche da cittadini rocchesi residenti all’estero. L’iniziativa è stata poi accolta con entusiasmo dall’associazione Liberamente Donne, presieduta da Elisa Coviello, intervenuta come mediatrice aprendo un conto corrente presso la Bcc di Aquara.

La consegna di metà dei materiali acquistati è stata resa nota questa mattina. Si tratta di un carrello ospedaliero, due Videolaringoscopio di ultima generazione, lame monouso ospedaliere. La seconda consegna invece sarà di un lettino e un ozonizzatore ospedaliero per la sanificazione dei materiali e degli ambienti; tutti i materiali sono di ultimissima generazione.

“I ringraziamenti per il dott. Polichetti, per i cittadini di Roccadaspide, per i donatori e per il piano ospedaliero di Roccadaspide che ha accolto il nostro progetto sostenendoci durante l’operato”, dice Elisa Coviello.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it