AttualitàCilento

A Castellabate tornano i nonni civici

Continua il progetto nonni civici

Il Comune di Castellabate, guidato dal sindaco Costabile Spinelli, continuerà anche per l’a.s. 2020/2021, il progetto Nonni Civici. L’intervento di integrazione sociale per gli anziani prevede il servizio di vigilanza scolastica oppure di sorveglianza a edifici di interesse storico-artistico, biblioteca e/o musei, parco di Villa Matarazzo.
Saranno coinvolte le persone di età compresa tra i 65 e gli 80 anni compiuti per un numero massimo di otto unità. I nonni civici che prenderanno servizio riceveranno un compenso mensile di 150 euro per 26 ore al mese.

Le attività degli anziani si svolgeranno a partire dall’apertura delle scuole fino al 31 maggio.

L’amministrazione comunale, quindi, avvierà la procedura mediante avviso pubblico per l’acquisizione delle adesioni degli anziani al progetto e, successivamente, formulerà la graduatoria in base al reddito ISEE del nucleo familiare, riferito all’anno precedente alla data della domanda.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it