AttualitàCilento

Cagliosa, il romanzo sul calcio dilettantistico con un capitolo ambientato a Vatolla

L'opera è firmata dall'autore napoletano Giuseppe Franza

“Cagliosa” è un romanzo firmato dall’autore napoletano Giuseppe Franza ed edito da Ortica editrice. Un testo in lingua sperimentale che mescola parti in italiano letterario e in napoletano contemporaneo. La trama segue, partita dopo partita, un campionato di calcio dilettantistico e le disavventura esistenziali di un giovane attaccante, Giovanni Croce detto Vangò, ladro di motorini e individuo senza speranza nei confronti del futuro.

Stufo del quartiere in cui vive (Ponticelli, a Napoli), della sua famiglia, del lavoro e della squadra in cui gioca, Giovanni sembra smarrirsi in sogni irrealizzabili e in un nichilismo puro, che gli fa indossare una maschera di insensibilità nei confronti di tutto ciò che gli capita. La sua squadra di calcio, il Rione Incis Club, è formata da calciatori svogliati e poco sportivi, sempre pronti all’inganno o alla rissa. Per loro, le partite sono battaglie in cui sfogare disagio e frustrazioni. Ogni sfida diventa occasione di aggressioni, litigi e crudeltà gratuite.

Per Giovanni le cose cambiano quando incontra una bella giornalista sportiva. L’amore lo spinge a risollevarsi e a tentare di migliorarsi. Come? Immaginando una vita alternativa, lontana dalle brutture e dalla violenza a cui è abituato. Il sogno è quello di trasferirsi a Vatolla, nel Cilento, per aprire un agriturismo… “Cagliosa” è un romanzo ironico e realistico che racconta lo sport meno nobile, tra mille scorrettezze e limiti. Un’epopea minore e provinciale, piena di asperità e critica.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it