Pegaso Agropoli
lunedì, Settembre 20, 2021
HomeLocalitàCilentoAgropoli: aggredito vigile urbano, finisce in ospedale

Agropoli: aggredito vigile urbano, finisce in ospedale

Condanna unanime per l’aggressione ai danni di un agente della Polizia municipale di Agropoli verificatasi ieri sera nei pressi di via Granatelle mentre il malcapitato stava svolgendo attività di polizia stradale e di vigilanza nei luoghi della movida per il rispetto delle prescrizioni anti-Covid19. Il Comune di Agropoli procederà, attraverso i propri legali, a sostenere il proprio dipendente, che ha riportato la frattura di due costole.

Da sottolineare l’inaudita violenza dell’aggressore, 48enne con un passato da pugile professionista, che ha dapprima colpito l’agente alle spalle, procurandogli la frattura al costato, per poi darsi alla fuga. Il soggetto è stato identificato. Sono in corso ulteriori attività per perseguire compiutamente le ipotesi di reato consumate.

«Condanno fermamente – afferma il sindaco Adamo Coppola – la violenta aggressione subita dal nostro vigile urbano mentre era nello svolgimento delle sue mansioni. Un gesto indegno che è stato compiuto a danno di un pubblico ufficiale, il quale si è sempre distinto per serietà e professionalità. Mentre auguro una pronta guarigione al nostro vigile urbano, confido che il protagonista di questa vergognosa vicenda, possa venire presto assicurato alla giustizia. La nostra città ha sempre respinto ogni forma di violenza e sempre lo farà».
Ufficio Stampa

Ernesto Rocco
Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

3 Commenti

  1. Solidarietà e vicinanza sincere al nostro vigile urbano vilmente aggredito e auguri affettuosi di una pronta e completa guarigione. Spero vivamente che davanti a un caso di tale gravità la Magistratura adotti quegli opportuni provvedimenti che non facciano sentire abbandonate le Forze dell’ordine e che, nel contempo, infondano fiducia e senso di sicurezza alle persone per bene. Da cittadino agropolese desidero esprimere la mia gratitudine al Corpo dei vigili urbani che svolge un lavoro tanto prezioso quanto difficile, soprattutto nell’attuale, delicatissima situazione.

Commenti chiusi

Membership