CilentoCronacaIn Primo Piano

Vallo, false fatture per intascare fondi pubblici: 21 denunce

Su disposizione della Procura di Vallo della Lucania, i finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno eseguito un sequestro preventivo nei confronti di sette indagati per truffa aggravata, emissione di fatture per operazioni inesistenti, subappalto illecito.Il provvedimento è stato emesso dal Gip a conclusione di una attività di verifica fiscale delle fiamme Gialle di Vallo sul conto di alcune imprese edili.

È stato riscontrato che delle società con la connivenza di alcune “cartiere” e di “prestanome” emettevano ed utilizzavano false per operazioni inesistenti al fine di contabilizzare costi per opere mai realizzate incassando fondi pubblici regionali e europei.

I militari hanno ricostruito l’intero sistema aspirando che la realizzazione dei lavori veniva indebitamente concessa in subappalto. Denunciate 21 persone e sequestrati beni fino a 735mila euro.

Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it