AlburniAttualità

Castelcivita: frazione rischia l’isolamento, diffida alla Regione

"Diritti basilari per la popolazione residente, quali il diritto alla salute, il diritto all'istruzione, il diritto ad usufruire dei servizi comunali, risultano fortemente compromessi"

CASTELCIVITA. Una diffida alla Provincia di Salerno affinché intervenga per la sistemazione della SR ex SS488. L’ulteriore sollecito è firmato dal sindaco di Castelcivita, Antonio Forziati. Nella missiva si evidenzia lo stato di “abbandono della Sr ex SS488 alla frazione Cosentini”.
“Nonostante abbia ricevuto nel tempo da voi tutti ampie rassicurazioni su una celere ripresa o ultimazione delle lavorazioni previste, ad oggi debbo constatare un grado di avanzamento delle stesse prossimo allo zero”, prosegue il primo cittadino.

Una situazione non di poco conto considerato che la frazione Cosentini, con i suoi 300 abitanti, “è completamente isolata da Castelcivita Capoluogo”.
I cittadini sono costretti ad un percorso alternativo che allunga di molto i tempi di percorrenza.

“Diritti basilari per la popolazione residente, quali il diritto alla salute (possibilità di raggiungere l’ambulatorio del medico di base), il diritto all’istruzione (risulta sospeso il trasporto scolastico), il diritto ad usufruire dei servizi comunali, risultano fortemente compromessi”, prosegue Forziati.

A nulla sono valsi i solleciti da parte dell’Ente affinché la Provincia intervenisse, “ogni scadenza viene puntualmente disattesa”, accusa il sindaco del centro degli Alburni.

Di qui l’invito ad intervenire: “ogni ulteriore ritardo non potrà essere più tollerato”, conclude il primo cittadino, pronto ad intervenire anche legalmente.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it