CilentoCronacaIn Primo Piano

Altavilla, atti persecutori e minacce ad una 50enne: allontanato indiano

ALTAVILLA SILENTINA. Allontanato dal territorio comunale un indiano 56enne accusato di minacce e atti persecutori nei confronti di una vicina di casa. L’attività è stata eseguita dai carabinieri della locale stazione agli ordini del maresciallo Massimiliano Mirra. A partire dall’agosto del 2019 una donna di 50anni, di nazionalità rumena, è stata oggetto di minacce ed ingiurie dal suo vicino di casa che hanno generato in lei uno stato di ansia e modifiche al proprio stile di vita. L’uomo ha anche minacciato più volte la donna armato di bastone.

Un incubo terminato grazie all’intervento dei carabinieri che nell’ultimo mese e mezzo hanno annotato e sorvegliato l’uomo.

L’Autorità Giudiziaria ha applicato il divieto di dimora nel comune di Altavilla Silentina al 56enne che è stato espulso nella serata di ieri.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it