Albanella: lavoratori della raccolta rifiuti non pagati, solidarietà dell’amministrazione

"Disponibili a qualsiasi modalità di confronto"

Scatta la protesta dei lavoratori della SRA che questa mattina hanno organizzato un presidio nei pressi della residenza municipale di Albanella. Alla base della protesta dei lavoratori alcune criticità in particolare in merito ai pagamenti. “L’Amministrazione Comunale esprime solidarietà ai lavoratori che non vengono pagati nonostante il puntuale versamento da parte dell’Ente Comune”, fanno sapere da palazzo di città.

In una nota si precisa: “L’Amministrazione, come già per il passato, è disponibile a qualunque modalità di confronto, anche in Prefettura, per mettere la parola fine ad una condizione di conflittualità tra azienda e dipendenti che vede i cittadini di Albanella vittime innocenti. Come più volte dimostrato l’Amministrazione è pronta a svolgere, verificando una reale volontà delle parti, un ruolo di mediazione entro i limiti di quanto imposto dalle attuali normative che regolano i rapporti tra la stazione appaltante e gli affidatari del servizio”.

“La nostra totale vicinanza ai lavoratori  che per l’ennesima volta e svolgendo con correttezza il proprio lavoro, si vedono costretti ad azioni così eclatanti per affermare i loro diritti”, concludono dal Comune di Albanella.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.