Majestic
AttualitàCilento

Agropoli, rinvenuti proiettili nei pressi della torre di San Marco

La costa del Cilento continua a regalare reperti della Seconda Guerra Mondiale. Questa volta è il litorale di Agropoli a restituire dei proiettili probabilmente, di un fucile. A ritrovarli sul litorale tra Agropoli e Capaccio, nei pressi della torre di San Marco, è stato un cittadino, Gerardo Scotti che tra le pietre ha individuato i due colpi e domani provvederà a consegnarli ai carabinieri.

Non è la prima volta che vengono ritrovati simili oggetti. La costa tra Agropoli e Paestum è stata treatro dell’operazione Avalenche che ha portato allo sbarco delle truppe alleate nel Sud Italia. Numerose le bombe e i proiettili di mortaio rinvenuti in zona ed anche i mezzi da sbarco. Uno di questi è affondato a poca distanza proprio dal luogo del rinvenimento dei proiettili.

Nell’ultimo anno bombe o proiettili sono stati rinvenuti a Capaccio Paestum, in un’area tutt’oggi oggetto di bonifica e lungo la costa di Villammare, laddove si è provveduto a farli brillare solo poche settimane fa.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it