Majestic
CilentoFoodGallery

Vicceria, il viccio cilentano arriva in tutta Italia

Il “Viccio”, patrimonio gastronomico cilentano, diventa nazionale. Da Pop Up Restaurant a box da spedire in tutta Italia. Il tutto accompagnato da un e-commerce dedicato ai prodotti cilentani

Il “Viccio” cilentano racconta una storia di un grande territorio meridionale, il Cilento. La subregione campana, che ora conosciamo come Parco del Cilento, contava una popolazione in gran parte dedita all’agricoltura, alla pastorizia e alla pesca. Fare il pane era un vero e proprio rito e tutte le massaie disponevano di un forno per cuocerlo. Chi ne era sprovvisto, utilizzava quello dei vicini. Così, a prima mattina, i forni iniziavano ad accendersi. Prima dell’infornata ufficiale, però, il forno veniva testato. A far da cavia era un disco di pasta ricavato dallo stesso impasto.

Prende così vita questa leccornia, in Viccio, quasi fosse una ciambella.

La cottura ottimale dava il via alla cottura del pane. Nel frattempo, il Viccio, veniva condito con sale ed olio per una ricca colazione.

 Geppino Croce, genuino ed abile chef cilentano, ha ereditato dai suoi predecessori i segreti casalinghi per continuare a tramandare la tradizione culinaria cilentana. Così prende forma “Vicceria”, progetto destinato a promuovere i prodotti cilentani, introvabili nella grande distribuzione. Articoli che si possono trovare solo nelle credenze di legno massello delle case delle massaie. Beni preziosi realizzati con ciò che la terra regala, lavorati con onestà e cura da mani sapienti. E preziosi lo sono davvero, per chi conosce il valore dell’autenticità. Un diffondere e preservare parte del patrimonio gastronomico a chiunque voglia aprirsi ad un nuovo modo di mangiare cibo che sappia di storia e tradizione con accostamenti originali declinati alla scoperta dei sapori autentici di una volta.

Storie di nonni e nonne, che hanno reso, col tempo, il Cilento un posto unico e sicuro.

Vicceria è anche un Pop Up Restaurant. Mettere radici in luoghi diversi, così come diversa è la cultura culinaria che viene proposta, in cui il Cilento antico incontra il mondo attraverso nuove contaminazioni gastronomiche. Così facendo si portano in giro semi di cultura e convivialità da far germogliare, e quando i tempi saranno maturi costruire altrove nuovi spazi di cilentanità.

Le box, invece, sono pensate per far arrivare il viccio cilentano – cotto come una volta – in tutta Italia insieme ad una selezione esclusiva di prodotti artigianali come ad esempio sottoli, creme, conserve ed affettati. Ogni confezione contiene un viccio e 3 ingredienti con cui farcirlo, scelti e abbinati dallo Chef Geppino Croce.

Inoltre, è possibile acquistare tramite l’e-commerce www.vicceria.com tanti prodotti cilentani partendo dall’olio extravergine d’oliva ai fichi bianchi monnati, la mozzarella nella mortella, le alici di menaica, i carciofi di Pertosa e alla soppressata. Tanti alimenti che contribuiscono a designare l’identità del Cilento e del suo popolo.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

2 commenti

  1. Nei miei ricordi da bambino il “viccillo” aveva inglobato un’uovo intero che alla cottura in forno diventava sodo,che leccornia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it