AttualitàVallo di Diano

Buonabitacolo: va in pensione ma continuerà a lavorare gratis per l’Ente

Si occuperà dell'ufficio anagrafe

Il Comune di Buonabitacolo, retto dal sindaco Giancarlo Guercio, ha conferito un incarico a titolo gratuito ad un ex dipendente comunale, attualmente in quiescenza. L’esperienza acquisita dal professionista durante gli anni di lavoro presso l’ufficio anagrafe, permetterà di raggiungere con maggiore efficacia e ottimizzazione gli obiettivi preposti. Il dipendente percepirà unicamente un rimborso per le spese effettivamente sostenute presso l’Ente.

L’utilizzo dei dipendenti comunali in quiescenza, seppur a titolo gratuito, oltre ad essere una soluzione tampone per molti Enti territoriali, la dice lunga sulle difficoltà amministrative nelle assunzioni del personale. Negli ultimi anni sul tema c’è stata un gran confusione nel dibattito pubblico e se n’è parlato assai poco, se non a livello sindacale.

L’amministrazione comunale ha infatti annunciato anche la necessità di organizzare un vero e proprio concorso e sarà proprio il dipendente in quiescenza richiamato a dare una mano nell’organizzazione.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it