Majestic
AttualitàCilento

Torre Orsaia: ucciso dalla ‘Ndrangheta, una piazza per Carmine Tripodi

Aveva solo 24 anni Carmine Tripodi quando venne assassinato dalla criminalità organizzata

TORRE ORSAIA. Si terrà giovedì 16 luglio, alle ore 20, la cerimonia di inaugurazione e intitolazione di piazza Carmine Tripidi a Castel Ruggero. L’evento prenderà il via alle 19.30 con la Santa Messa presso la Chiesa della Madonna del Carmine. A seguire lo scoprimento dell’insegna della piazza e il saluto delle autorità.
Già due anni fa a Torre Orsaia la caserma dei carabinieri fu intitolata alla memoria del Brigadiere Carmine Tripodi, originario proprio del borgo cilentano e Medaglia d’oro al valor militare, morto e San Luca nel 1985 nell’adempimento del proprio dovere.

Tripodi arrivò in Calabria alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, prima come Brigadiere a Bovalino e poi nel 1982 come Comandante della Stazione di San Luca. Nella Locride era la stagione dei sequestri di persona e Tripodi era un giovane investigatore che lottava nei territori ostili dell’Aspromonte per trovare i sequestrati e consegnare alla giustizia i loro carcerieri. Grazie alla sua attività vennero arrestati diversi esponenti delle famiglie mafiose coinvolte nei sequestri e tutto ciò diede molto fastidio alla ‘Ndrangheta che si vide intaccare nella sua attività illecita.

La sera del 6 febbraio del 1985, ad appena 24 anni, Tripodi stava rientrando a casa lungo la Provinciale che da San Luca porta alla Marina, quando ad un certo punto venne bloccato da un commando che gli sparò contro diversi colpi di arma da fuoco. Seppur ferito riuscì a reagire estraendo la pistola d’ordinanza e ferendo uno dei sicari ma poi venne comunque ucciso. In poco tempo vennero individuati ed arrestati i suoi presunti assassini, tutti appartenenti alle locali cosche: Domenico Strangio, Rocco Marrapodi e Salvatore Romeo ma nei processi che si svolsero negli anni seguenti tutti furono assolti. Il delitto rimane ancora oggi irrisolto.

Al Brigadiere Tripodi è stata intitolata la piazza antistante la caserma dei Carabinieri di San Luca e nel 2011 la nuova caserma dei Carabinieri di San Luca.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it