Majestic
AttualitàCilento

Capaccio Paestum, 22 nuove pensiline in città

I lavori eseguiti a titolo gratuito per l'Ente da un'azienda napoletana

Dopo la firma della convenzione con una società napoletana, a Capaccio Paestum sono iniziati i lavori per installare ventidue pensiline, fornite all’ente a titolo gratuito. La strategia, nell’ambito del progetto ”Impianti Fermata bus”, risulta di particolare importanza considerato che le pensiline precedentemente esistenti erano in un cattivo stato di manutenzione, talune fatiscenti e non offrivano il giusto riparo per le persone in attesa dei pullman.

L’azienda, che fornirà anche il palo di segnalazione delle fermate, sarà pubblicizzata sui pannelli e fornirà all’Ente le imposte previste per questo servizio, con la possibilità di gestire la pubblicità sulle strutture.

L’idea del progetto partì alla fine del 2019 dal giovane consigliere Fernando Mucciolo che nell’amministrazione guidata da Franco Alfieri è delegato al PAF, nonchè ai rapporti con ANAS e Ferrovie dello Stato, e si è servita anche della sinergia istituzionale fornita dal consigliere regionale Cascone, presidente della Commissione trasporti, che ha messo in contatto, come dichiarato dallo stesso esponente della maggioranza, l’azienda aggiudicataria di un appalto di BusItalia (la società di trasporto pubblico locale delle Ferrovie dello Stato) e l’Ente.

L’accordo per la pubblicità sui pannelli avrà durata di sette anni, salvo proroghe.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it