AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ascea, dimentica portafoglio sul treno con 500 euro: ritrovato e restituito

Avventura a lieto fine per Sergio Misticone, fratello del popolare attore Salvatore

Una brutta avventura conclusa però nel migliore dei modi per Sergio Misticone, fratello del popolare attore Salvatore Misticone, conosciuto per i suoi ruoli in svariati film quali”benvenuti al Sud” dove interpreta il ruolo del Signor Scapece. Sergio, in compagnia della moglie, decisi a trascorrere un fine settimana nel Cilento, ha raggiunto la stazione ferroviaria di Ascea con il treno Regionale 24001 Napoli Centrale-Sapri quando, dopo aver consumato un caffè al bar, si è reso conto conto di avere dimenticato sul treno, nel frattempo ripartito, un marsupio con all’interno circa 500€ e svariati documenti.

Ed è in questo momento che interviene suo genero, Stefano Miglio, popolare attore conosciuto per svariati film quali “Sulla mia pelle”, la storia della vita di Stefano Cucchi; “La Squadra” e ancora “I bastardi di pizzo Falcone”. L’attore contatta la Polizia Ferroviaria di Battipaglia che si attiva immediatamente dando le informazioni utili al personale viaggiante che ha così in pochi minuti recuperato il marsupio consegnando alla Polizia Ferroviaria di Sapri che lo ha restituito al legittimo proprietario.

Abbiamo ascoltato l’attore Stefano Miglio che ha così commentato l’accaduto: “Viviamo in un periodo difficile e siamo sempre di più travolti da notizie negative, le notizie belle passano in secondo piano ingiustamente. Voglio personalmente ringraziare la Polizia di Stato che attraverso il Sostituto Commissario Angelo Pironti della Polizia Ferroviaria di Battipaglia ha recuperato con un intervento fulmineo tutti gli effetti personali di mio Suocero, grazie alla sua professionalità siamo ritornati in possesso anche di importanti documenti, continuiamo tutti a credere nello Stato e in questi suoi degni rappresentanti”.

Ti potrebbero interessare
@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it