Majestic
AttualitàCilento

Ordigno nel mare di Villammare: domani verrà fatto brillare

Domani dalle 9 alle 13 le operazioni di disinnesco

VIBONATI. Sarà fatto brillare domani (9 luglio) l’ordigno rinvenuto nei giorni scorsi nello specchio acqueo antistante il litorale di Villammare. La Guardia Costiera di Palinuro e i Palombari del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare, COM.SUB.IN, hanno scelto come aree sicura per l’operazione un tratto a largo della costa tra Vibonati e Sapri. Considerata la situazione di pericolo il comandante della capitaneria di Porto, Francesca Federica Del Re, ha firmato un’ordinanza in cui dispone l’interdizione dell’area per un raggio di 1,5 miglia.

Il provvedimento è valido per tutta la durata delle attività, ovvero dalle 9 alle 13.

L’ordigno rinvenuto lo scorso 30 giugno è un proiettile di mortaio risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Era stato rinvenuto a circa sei metri della battigia. Negli anni anche altri reperti risalenti al secondo conflitto bellico sono stati rinvenuti nel mare del Golfo di Policastro.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it