Smaltimento illecito di reflui: scatta il sequestro in azienda bufalina

Controlli dei forestali, una denuncia per smaltimento illecito di rifiuti

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio si sono portati in località “Vonghia” in agro del comune di Palomonte, presso un’azienda zootecnica dove la pattuglia ha provveduto ad effettuare una verifica dell’allevamento, a prevalenza di capi bufalini, regolarmente censiti in Banca Dati Nazionale.

Nel corso del controllo veniva accertato che l’azienda recapita i reflui zootecnici prodotti dai capi in una vasca per la raccolta dei reflui di circa 190 mq la quale, però, risultava essere non a tenuta ed inoltre presentava dei fori  praticati in più, punti lungo le pareti di contenimento, per permettere ai reflui di defluire nel terreno sottostante. Alla luce di quanto scoperto, i militari ispezionavano il terreno sottostante e lì hanno notato un cumulo di rifiuti costituiti da deiezioni animali per un volume stimato di 300 mc.

I militari hanno richiesto quindi l’esibizione dei titoli autorizzativi alla utilizzazione agronomica degli effluenti zootecnici ma il titolare dell’azienda riferiva di esserne sprovvisto. Hanno pertanto provveduto a porre sotto sequestro la vasca di raccolta dei reflui ed il terreno sottostante e deferito l’autore all’Autorità Giudiziaria per smaltimento illecito di rifiuti (D.L.gs. 152/2006).

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!