Scuola: Comuni del Cilento pronti per l’adeguamento delle aule didattiche

Si punta ad adottare misure funzionali al contenimento del rischio da Covid-19

I Comuni di Omignano, con a capo il sindaco Raffaele Mondelli, Trentinara, guidato dal primo cittadino Rosario Carione, Castellabate, con capo il sindaco Costabile Spinelli, Cannalonga, retto dal sindaco Carmine Laurito e Giungano, guidato da Giuseppe Orlotti, sono i primi del territorio a partecipare all’avviso pubblico del Ministero dell’Istruzione, avente ad oggetto “Interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da COVID- 19 “.

blank

La finalità è di realizzare interventi di adattamento e di adeguamento degli spazi e degli ambienti scolastici e delle aule didattiche degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico censiti nell’Anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica per adottare misure funzionali al contenimento del rischio da Covid-19. Sono ammessi, oltre ad interventi di adattamento e adeguamento funzionale di spazi e ambienti scolastici, di aule didattiche, anche fornitura di arredi scolastici idonei a favorire il necessario distanziamento tra gli studenti.

A ciascun ente locale ammesso a finanziamento a seguito di presentazione di regolare candidatura sarà assegnata una quota di risorse prestabilita e parametrata, per fasce, alla popolazione scolastica del proprio territorio, determinata secondo i dati consolidati delle iscrizioni all’anno scolastico 2019-2020.

Presto anche altri Comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni parteciperanno all’avviso pubblico del Ministero dell’Istruzione.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it