Majestic
AttualitàCilento

Palinuro, la denuncia: percorsi a ostacoli per i disabili

Per le persone con difficoltà motorie diversi disagi tra inciviltà e barriere architettoniche

CENTOLA. Palinuro non sembra essere una località a misura di disabili, nonostante sia una ambita meta turistica. L’ennesimo grido d’allarme arriva da Christian Durso, 29enne di Capri ma originario di Agropoli, amante del Cilento e assiduo frequentatore di Palinuro.
Il giovane è costretto su una sedia a rotelle a causa di una forma di atrofia muscolare spinale, una malattia degenerativa ereditaria che gli impedisce di camminare.

Nei giorni scorsi, proprio a Palinuro, Christian era stato aggredito verbalmente insieme alla madre da un automobilista che aveva lasciato l’auto in sosta su uno stallo riservato ai portatori d’handicap. Ma questo non è l’unico problema riscontrato dal 29enne durante il suo soggiorno nella località del Mito.

Nei giorni scorsi, infatti, ha segnalato le criticità riscontrate in via Ponte Valiante. Una situazione già evidenziata lo scorso anno: i marciapiedi presenti ai margini della carreggiata sono impercorribili in carrozzina per la presenza di fenomeni di dissesto, scivoli inadeguati, vegetazione e addirittura lampioni posizionati proprio al centro del percorso. La mancata sistemazione e manutenzione della zona aveva innescato polemiche anche da parte dei residenti che da giorni segnalano a poca distanza anche di uno sversamento di acque reflue.

Di qui l’ennesimo appello al comune affinché curi maggiormente il territorio considerato anche che via Ponte Valiante è a pochi passi dall’ingresso del paese.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Un commento

  1. L’anno scorso ho scritto all’assessore al turismo per denunciare lo stato di degrado di via porto che potrebbe diventare una passeggiata con una vista mare unica. Per non parlare del corso che sembra un mercato pieno di bancarelle che restringono notevolmente il percorso

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it