Stazione di Sicignano, al via i lavori di restyling

Questa mattina la cerimonia di avvio dei lavori

SICIGNANO DEGLI ALBURNI. Come da programma hanno preso il via oggi i lavori di lavori di restyling e potenziamento della stazione di Sicignano degli Alburni. Le opere prevedono, in particolare, il restauro del fabbricato viaggiatori e l’innalzamento dei marciapiedi di stazione, la realizzazione della pensilina sul marciapiede, un nuovo accesso alla stazione, ubicato al lato opposto a quello attuale.
Saranno realizzati, inoltre, il parcheggio per le autovetture e la rotatoria necessaria per agevolare la manovra e la sosta degli autobus. L’investimento è di 4 milioni di euro.

Alla cerimonia di avvio dei lavori, tenutasi questa mattina, erano presenti il sindaco di Sicignano degli Alburni, Ernesto Millerosa, il senatore Francesco Castiello, autorità civili, militari e religiose

«Auguro che questo sia il punto di partenza anche per la riapertura della Sicignano – Lagonegro che è fondamentale per la rinascita di questo paese e per il Vallo di Diano – ha detto il primo cittadino – il trasporto è la prima cosa e se questo avverrà sarà un passo importante». Il senatore Castiello ha sottolineato quanto sia fondamentale il potenziamento delle linee ferroviarie anche per limitare lo spopolamento del territorio.

Il parlamentare 5 Stelle ha aggiunto: «Si tratta di un restauro necessario non solo in termini funzionali ma anche paesaggistici e si inserirà ancor meglio di prima in questo contesto panoramico». Castiello, infine, ha sottolineato la necessità riattivare la Sicignano – Lagonegro per la quale continua il suo impegno.

Il presidentedel Comitato per la riapertura della Sicignano – Lagonegro,Rocco Panetta, intervenuto alla cerimonia, ha dato atto al senatore cilentano dell’impegno che sta mettendo per la causa.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.