Forlenza
CilentoCronacaIn Primo Piano

Agropoli, ancora furti nei pressi del litorale

Non accennano a placarsi i furti lungo il litorale di Agropoli. L’ennesimo episodio è stato registrato nella giornata di oggi, nei pressi della Baia di Trentova. Si tratta di una delle zone dove maggiormente avvengono tali crimini. I malviventi agiscono in particolare nel parcheggio sterrato posto lungo via Fontana dei Monaci, certi di non essere scoperti. Oggi l’ennesima denuncia. Ignoti hanno sfondato il vetro di una vettura in sosta nel parcheggio libero e sono così riusciti ad aprire lo sportello e a prelevare quanto potesse avere un valore.

Il bottino non è stato cospicuo, ma resta il danno all’auto che i proprietari dovranno riparare.

Nonostante la costanza di questi fenomeni e alcuni arresti avvenuti in passato, non si riesce ad evitare che avvengano; in molti invocano l’utilizzo di telecamere di videosorveglianza. Queste pure sono presenti nelle vicinanze ma non funzionanti. Il problema dei furti lungo il litorale è diffuso in gran parte dei comuni costieri, in particolare nell’area nord del Cilento, tra Capaccio e Agropoli.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Un commento

  1. Perchè invece di utilizzare un ragazzo a guardare,inutilmente,le alghe alla spiaggia della marina dove non c’è alcun bagnante, non lo si mette ,al riparo dal sole, a guardare le macchine nel parcheggio libero di trentova in modo da scoraggiare i male intenzionati a danneggiare le auto in sosta per asportarne qualche bene.Penso che se si facesse così,anche se non a pagamento, gli automobilisti che ne usufruiscono sarebbero propensi nel dare qualche mancia, pur di stare più tranquilli sulla spiaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it