Majestic
CronacaGlobal

Buoni spesa senza requisiti: 13 denunce a Buccino

Nei guai 12 persone che hanno presentato false attestazioni e il responsabile dei controlli

Nella serata di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Buccino, deferivano all’Autorità Giudiziaria 13 cittadini del comune per truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche e favoreggiamento reale.
In particolare, l’attività investigativa dei militari, avviata in concomitanza con l’inizio delle operazioni di distribuzione dei buoni spesa, erogati per l’emergenza covid-19 da parte dell’Ente Comunale, ha consentito di raccogliere numerosi elementi di reità a carico di 12 persone che, attestando il falso.

Queste avevano presentato al Comune delle autocertificazioni contenenti dati non veritieri, al fine di ottenere il benefici. Veniva altresì individuata e denunciata la persona responsabile dei controlli delle autocertificazioni, la quale aveva favorito l’ingiusta elargizione delle somme non dovute.

Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi tesi ad individuare eventuali ulteriori malfattori che possano aver usufruito illegittimamente del beneficio in parola.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it