Majestic
GlobalPolitica

C’è il terzo candidato alla presidenza della Regione: è Giuseppe Fortunato

Sarà il candidato di Civicrazia

C’è un terzo candidato alla carica di Presidente della Regione Campania: “Civicrazia”, in rappresentante punta sul Difensore Civico Giuseppe Fortunato. “La Società civile, tutta unita, ha il suo candidato alla Presidenza della Regione Campania – si legge in una nota – Nelle ultime elezioni suppletive politiche a Chiaia ben il 90 per cento dei Cittadini non ha votato. In altri parti della Campania il disagio è ancora maggiore. Occorre scuotere quel 90 per cento. Occorre una nuova grande visione trasformatrice, una visione che garantisca sviluppo economico, partecipazione delle realtà sociali e meritocrazia; una visione che dica basta ai monologhi, una visione che sia saldamente espressione della Società civile e lasci finalmente spazio a un’era di iniziative serie, concrete e strutturali”.

“Spesso si parla a vuoto di democrazia. L’unico vero segnale democratico che i partiti possono ora dare è lasciar perdere nomi singoli, anche illustri, inventati all’ultimo momento, senza essere espressione radicata e proposta dalla Società civile, o candidature di politici o di staff dei partiti – prosegue la nota – Ognuno può valutare il panorama presente e nessuno dica che i Cittadini tacciono, non esprimono proposte o non esiste la chiara soluzione per la svolta che serve. L’alternativa c’è ed è nei fatti”.

Civicrazia, coalizione nazionale di oltre quattromila Associazioni ha scelto quindi come unico candidato Presidente sul Difensore Civico Giuseppe Fortunato.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it