Forlenza
AttualitàCilento

Fondi per i porti del Cilento. De Luca scherza: “Pollica e Centola hanno fatto un furto”

I fondi assegnati nel 2018: 11 i comuni del Cilento beneficiari delle risorse

Ammonta a 75milioni di euro l’investimento per i porti della Provincia di Salerno messo in campo dalla Regione Campania. La notizia risale al 2018 quando da Palazzo Santa Lucia destinarono 135 milioni per messa in sicurezza, riqualificazione e valorizzazione turistico-economica del sistema portuale regionale, attraverso interventi finalizzati al miglioramento delle infrastrutture e dei sevizi, dell’accessibilità e dell’integrazione con le aree retro portuali. Ora i lavori stanno prendendo il via.

Stamattina è toccato a San Marco di Castellabate dove la cerimonia di avvio dei lavori ha visto la presenza anche del Governatore Vincenzo De Luca.

“Abbiamo fatto uno sforzo enorme non solo per il porti di San Marco ma per tutta la portualità del Cilento”, ha detto il presidente della Regione che poi, scherzando, ha aggiunto: “Pollica ha fatto un autentico furto con 8 milioni di euro, Centola peggio ancora con 9 milioni”.

Tra i primi comuni ad avviare le opere, oltre Castellabate, anche Camerota e Pisciotta; altri lo faranno nelle prossime settimane. A ricevere i fondi Agropoli, Pollica, Castellabate, Pisciotta, Santa Marina, Casal Velino, Ascea, Ispani, San Giovanni a Piro, Centola e Camerota.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it