blank
blank

Petina: restyling per l’area picnic di località Acquafredda

Un progetto da circa 80 mila euro

PETINA. Dopo l’emergenza covid il modo di vivere, non solo il quotidiano ma anche le vacanze e il tempo libero, potrebbe cambiare. Secondo gli esperti si privilegeranno i luoghi poco affollati, i piccoli centri dell’interno e le aree verdi.
Ecco perché molti Enti hanno la necessità di non farsi trovare impreparati e di farsi trovare pronti per accogliere i potenziali turisti. Sono tante le aree del territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni dove è possibile trascorrere qualche ora di relax immersi nel verde.

Tra queste l’area picnic in località Acquafredda. L’Ente ha approvato il progetto che riguarderà anche i pozzi di località Brecce e Ferrari. L’importo della spesa è pari a 79mila euro.

Le risorse non graveranno direttamente sul bilancio. L’amministrazione comunale, infatti, è pronta ad utilizzare le economie di precedenti mutui contratti tra il 2002 e il 2007 e che consentiranno di avere le necessarie risorse per porre in essere l’intervento.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it