Forlenza
AttualitàCilento

Agropoli: danni alla statua della Madonna, volontari pronti a ripararla

L'iniziativa promossa dall'artista Gerardo Scotti

AGROPOLI. Volontari pronti ad intervenire per la sistemazione della statua della Madonna di Costantinopoli, posta all’ingresso del porto (leggi qui). L’immagine della vergine, riproduzione della statua ospitata nella Chiesa del centro storico, nel marzo scorso è stata oggetto di atti vandalici. Ignoti hanno imbrattato l’abito con scritte blasfeme, danneggiato la cupoletta della chiesetta ed asportato quattro dita delle mani. Un gesto condannato in maniera unanime ed ora c’è chi vuole fare la sua parte per riparare il danno.

A promuovere l’iniziativa l’artista e artigiano Gerardo Scotti che sta formando un’associazione dedicata alla figlia Jessica, anche lei amante dell’arte. E proprio l’arte sarà l’attività primaria del gruppo che punta a promuovere iniziative, eventi e corsi.

Tra le prime iniziative che la costituenda Associazione Jessica Scotti promuoverà c’è proprio la sistemazione della statua della Madonna di Costantinopoli. Già c’è un accordo con un artista che metterà a disposizione la resina ed un marmificio. Si punta così ad effettuare un intervento di ristrutturazione della statua della Madonna. Il promotore dell’iniziativa, Gerardo Scotti, provvederà anche a posizionare dei dissuasori per evitare nuovi atti vandalici.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it