Forlenza
AttualitàCilento

Vallo, tassa rifiuti: ecco le proposte di Miraldi

"Non è giusto che la Sarim venga pagata due volte, dallo Stato e dal Comune"

VALLO DELLA LUCANIA. “Non è giusto che la Sarim venga pagata due volte, dallo Stato e dal Comune”. A dirlo l’ex consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Pietro Miraldi alla luce del consiglio comunale tenutosi sabato scorso, durante il quale si è discusso anche di tributi. L’amministrazione ha dato mandato agli uffici di reperire le risorse necessarie al fine di esentare le attività commerciali che non hanno prodotto rifiuti in questo periodo di lock down.

Ma per Miraldi il problema è a monte: “se la società che effettua il servizio di raccolta, la Sarim,ha avuto alcuni dei suoi dipendenti in cassa integrazione, quindi con una diminuzione dei costi, a seguito di oggettiva ridotta attività lavorativa, credo sia giusto una rimodulazione del contratto con l’ente relativamente a tale periodo”.

L’ex consigliere comunale e assessore al commercio ha annunciato di aver inviato una nota al responsabile del settore tributi.

Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it