Forlenza
AttualitàCilento

Capaccio Paestum: manutenzione e decoro pubblico: ci pensano gli immigrati

Migranti volontari per il territorio

Legambiente, Società Ermes e Comune insieme per coinvolgere i migranti in un progetto di inserimento nel tessuto sociale della comunità, incentivandoli anche a svolgere attività di manutenzione e decoro urbano. A siglare l’accordo dedicato ai richiedenti asilo sono stati il Comune di Capaccio Paestum, Legambiente ed Ermes. L’iniziativa è finalizzata a migliorare il sistema dell’accoglienza, favorendo le integrazioni degli immigrati invitandoli a svolgere, in collaborazione con gli abitanti, attività di volontariato ambientale e riqualificazione degli spazi pubblici.

In particolare si dedicheranno alla pulizia dei parchi, alla raccolta di rifiuti e fogliame, allo svuotamento dei cestini, ad attività di tinteggiatura di panchine, alle pulizia delle spiagge ed altri piccoli interventi manutentivi. Non sarebbe questa la prima volta che gli immigrati vengono avviati ad attività del genere.

Negli anni passati, grazie a Legambiente, hanno lavorato per la tutela e la sistemazione del patrimonio pubblico di Capaccio Paestum, lavorando anche ad interventi nei pressi dell’area archeologica.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it