Forlenza
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agevolazioni per le attività e opportunità di lavoro: così riparte Ascea

Ecco le misure messe in campo dall'amministrazione comunale

ASCEA. Politiche per il lavoro. E’ questa la richiesta che gli amministratori locali ricevono più pressantemente. L’occupazione, infatti, è uno dei grandi temi di dibattito e dei maggiori problemi del Mezzogiorno. Gli enti pubblici spesso replicano rifugiandosi dietro le mille problematiche a cui, negli ultimi anni, sono costretti a far fronte. Ma uno spazio d’autonomia non manca e lo ha dimostrato Ascea, la cui amministrazione comunale ha deliberato delle misure a sostegno della comunità che si aggiungono a quelle nazionali e locali. Sgravi sulle imposte e opportunità lavorative sono le proposte che si concretizzeranno da qui a breve, velocizzate dall’emergenza covid.

Le agevolazioni per le attività

A tal proposito l’Ente ha disposto che tutti i concessionari delle spiagge siano esentati dal pagamento della tassa di concessione; i proprietari e i gestori di attività non pagheranno la tassa di occupazione del suolo pubblico ed è previsto il rinnovo automatico dei contratti di locazione con la pubblica amministrazione. Ma non solo: sconti sono previsti anche sulla Tari, relativamente a case e appartamenti per le vacanze. I proprietari avranno, inoltre, costi ridotti per i diritti di segreteria e semplificazioni per la Scia.

L’Ente perderà degli introiti ma grazie ad una rinegoziazione dei mutui con la Cassa Depositi e Prestiti riuscirà a reperire risorse per circa 90mila euro.

Le politiche per l’occupazione

Ma veniamo alle politiche occupazionali: si va dalle assunzioni alle agevolazioni per nuove attività. Presto sarà pubblicato un bando per la concessione degli immobili comunali (come l’edificio di Piazza Europa, parte palazzo De Dominicis, il Palazzetto dello Sport, ecc…). Gli assegnatari non pagheranno nessun canone per il primo anno e per i successivi due avranno l’opportunità di offrire servizi anziché denaro. Si pagherà a partire dal quarto anno.

Non è questa l’unica novità: presto ci sarà una bando per delle licenze Taxi. Infine, ma non meno importante, è l’annuncio del sindaco Pietro D’Angiolillo relativo a nuove assunzioni al Comune previste il prossimo anno. Saranno avviate le procedure concorsuali per incrementare il personale attualmente carente, favorendo anche un ricambio generazionale.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it