Orria piange Antonio Sica, morto in un tragico incidente

La comunità di Orria piange Antonio Sica. Aveva 53 anni, era architetto e risiedeva nella frazione Piano Vetrale. È lui la vittima dell’incidente avvenuto intorno all’una di questa notte sulla Strada Provinciale che collega Omignano e Orria, nel Comune di Salento. La vittima stava tornando a casa quando, per cause da stabilire, la sua auto è sbandata e si è ribaltata. Pare che il veicolo abbia urtato contro un marciapiede per poi travolgere due auto in sosta. Terribile l’impatto. I residenti, svegliati dal fragore, hanno fatto scattare l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco. Il corpo di Antonio Sica era sotto l’auto, metà all’interno dell’abitacolo e metà all’esterno.

Purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare. I vigili del fuoco hanno atteso il via libera del magistrato prima di rimuovere il corpo. Antonio Sica, lascia la moglie Carmen e due figlie poco più che ventenni Maria Antonietta e Sofia. Era fratello di Agostino , funzionario del Comune di Agropoli.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!