Montella PrismArredo
CilentoCronacaIn Primo Piano

Orria piange Antonio Sica, morto in un tragico incidente

La comunità di Orria piange Antonio Sica. Aveva 53 anni, era architetto e risiedeva nella frazione Piano Vetrale. È lui la vittima dell’incidente avvenuto intorno all’una di questa notte sulla Strada Provinciale che collega Omignano e Orria, nel Comune di Salento. La vittima stava tornando a casa quando, per cause da stabilire, la sua auto è sbandata e si è ribaltata. Pare che il veicolo abbia urtato contro un marciapiede per poi travolgere due auto in sosta. Terribile l’impatto. I residenti, svegliati dal fragore, hanno fatto scattare l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco. Il corpo di Antonio Sica era sotto l’auto, metà all’interno dell’abitacolo e metà all’esterno.

Purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare. I vigili del fuoco hanno atteso il via libera del magistrato prima di rimuovere il corpo. Antonio Sica, lascia la moglie Carmen e due figlie poco più che ventenni Maria Antonietta e Sofia. Era fratello di Agostino , funzionario del Comune di Agropoli.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it