Forlenza
AlburniAttualitàCilento

Antichi sentieri: ok al recupero del percorso Roscigno – Villa Littorio

Comune affida ad associazione il compito di intervenire

ROSCIGNO. Il comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è ricco di sentieri, vecchi percorsi realizzati dalle popolazioni locali per collegare i vari centri del territorio, rifugi, aree agricole e pascoli. Molti di questi sentieri per anni, essendo inutilizzati, sono stati abbandonati. Altri rivivono e rappresentano percorsi suggestivi per gli amanti del trekking. Laddove non intervengono i comuni per il ripristino ci pensano volontari e associazioni, a cui spesso proprio gli Enti delegano tale funzione.

Recupero dei sentieri: Roscigno – Villa Littorio

E così sarà anche a Roscigno. La giunta guidata dal sindaco Pino Palmieri, infatti, ha affiato all’associazione “Il Chianiello Onlus”, con sede ad Angri, il compito di sistemare il sentiero che collega Villa Littorio, frazione di Laurino, al centro alburnino.

L’intervento dell’associazione Il Chianiello Onlus

La proposta dell’associazione di intervenire non è casuale: si tratta degli autori della guida escursionistica “A piedi nel Cilento… tra Alburno e Valle del Calore”, un progetto escursionistico a tappe che punta alla riscoperta delle aree interne del Cilento, basandosi su vecchi sentieri, spesso esclusi dalla Carta dei Sentieri del Parco.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it