Forlenza
AttualitàCilento

Santa Marina: novità per lo smaltimento degli oli esausti

Il Comune punta a lla salvaguardia dell’ambiente e al il riciclo degli oli vegetali usati

Dal Comune di Santa Marina una iniziativa che mira alla salvaguardia dell’ambiente, il riciclo degli oli vegetali usati. Una proposta pensata per smaltire in sicurezza e in maniera economica l’olio esausto.

Da lunedì 11 a giovedì 14 Maggio 2020, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, sarà possibile ritirare gratis la propria tanica (una per ogni nucleo familiare) presso la sede comunale a Santa Marina o presso la delegazione a Policastro Bussentino, con la seguente divisione in ordine alfabetico:

dalla A alla D nel giorno di lunedì 11

dalla E alla L nel giorno di martedì 12

dalla M alla R nel giorno di mercoledì 13

dalla S alla Z nel giorno di giovedì 14

Le taniche contenenti l’olio esausto saranno ritirate a domicilio il terzo venerdì di ogni mese da personale addetto.

In caso si fosse impossibilitati al ritiro si può richiedere la consegna tramite email a info@comune.santamarina.sa.it

“L’amministrazione Fortunato è sempre stata attenta all’ambiente e alla salvaguardia dell’ecosistema, per questo abbiamo deciso di offrire ai nostri cittadini la possibilità di riciclare comodamente l’olio usato-Spiega il Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato-  Un solo litro d’olio, versato in uno specchio d’acqua, è in grado di formare una pellicola inquinante grande quanto un campo da calcio e di rendere non potabile un milione di litri di acqua, per questo motivo è importante smaltire in maniera corretta l’olio esausto e salvaguardare il nostro meraviglioso territorio”.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it