Auguri a tutti voi… da noi.

Carissimi lettori di InfoCilento,

blank

Questa Pasqua che festeggiamo insieme a voi è la più “particolare” del nostro tempo. Dal dopo guerra in poi, mai avevamo assistito ad un anno così tremendo .“Siamo tutti sulla stessa barca”, ha detto Papa Francesco, questo ci mostra la vastità  del problema coronavirus .Questo nemico invisibile ha sconvolto le nostre vite: ogni punto di riferimento, ogni certezza sul presente, ogni speranza del futuro sembra aver lasciato il passo all’incertezza. Siamo giunti, in questi giorni di quarantena, alla morte e resurrezione di Gesù Cristo. La Pasqua 2020 sarà certamente ricordata per essere celebrata senza “popolo”. Via Crucis, Processioni e Giro di Confraternite(primato del Cilento a livello mondiale), e tutte quelle tradizioni che caratterizzano la Settimana Santa come anche la Veglia Pasquale e Santa Messa nel giorno di Resurrezione senza fedeli: ma non senza sentimento o voglia di riscatto.

Nel nostro piccolo, nella nostra realtà territoriale e non, abbiamo cercato di darvi il meglio di noi. Una informazione: puntuale, attenta, selezionata e rigorosa ;tenendo presente solo ed esclusivamente il lettore ,entrando in punta di piedi nelle vostre case, nel vostro privato, con la nostra app sul vostro telefonino.  I giornalisti italiani, stanno dando prova di grande professionalità, orgoglio e senso di responsabilità. Garantire il diritto dei cittadini ad essere informati, nello spirito dell’articolo 21 della Costituzione, è l’imperativo di tutti i giornalisti, a prescindere dalle difficoltà oggettive e dai rischi per la salute. Tutto andrà bene anche grazie all’informazione professionale che, in una fase come questa, è come una luce nel buio. Diamo voce, nome e cognome alle storie, per noi non sono solo numeri, sono persone con un vissuto, con una dignità che va sempre raccontata. Siamo vicini alle forze dell’ordine, alle associazioni di volontariato ,agli amministratori comunali, ai Sindaci che devono prendere decisioni ,agli Insegnanti ,ai Medici ,agli Infermieri ,a tutto il personale sanitario e non, a tutti quelli che si svegliano la mattina e sono a disposizione del Paese, perché il nostro è un grande Paese.

Noi, La Redazione di InfoCilento , ringraziamo il Direttore Sergio Pinto, il Caporedattore Ernesto Rocco per il loro amore ,per il loro impegno, per la loro professionalità messa a disposizione per noi giornalisti ,per voi lettori e per il nostro territorio. Auguri di buona Pasqua a tutti voi …da Noi.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Roberto Scola

Roberto Scola, quarantacinque anni, Docente di Lettere e cultore di giornalismo e comunicazione di massa. Ho cominciato da giovanissimo la mia attività di collaborazione con varie testate giornalistiche: Il Mattino, La Città, InfoCilento, poi tante rubriche su tanti giornali locali a cadenza settimanale e mensile. Ho avuto esperienze di relatore in progetti che riguardavano la comunicazione. Mi occupo di cronaca, scuola, politica, storia e letteratura. Attualmente è sempre viva la mia collaborazione con: InfoCilento, Cronache Cilentane, Unico.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it