Forlenza
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Cilento e Diano: riaprono 18 uffici postali

Uffici postali riaperti dal 14 aprile: ecco la mappa

A partire dal 14 aprile tornano pienamente operativialtri 41 Uffici Postali della provincia di Salerno, il cui orario di apertura al pubblico è stato temporaneamente rimodulato nelle ultime settimane in ottemperanza ai provvedimenti governativi in materia di contenimento del virus e distanziamento interpersonale. Tra questi 18 di Cilento e Vallo di Diano: Abatemarco, Bivio di Palomonte, Borgo Carilia, Castelnuovo – Vallo Stazione, Pattano, Piano Vetrale, Poderia, Sala Consilina 1, Santa Barbara, Sassano, Scario, Trinità, Villa Littorio, Agnone Cilento, Case del Conte, Gromola, Ponte Barizzo, San Marco.

Poste Italiane, anche nell’attuale fase di emergenza, ha continuato a garantire a tutti i cittadini i propri servizi mettendo in atto un ampio sforzo organizzativo e logistico, reso possibile anche grazie alla preziosa collaborazione delle Istituzioni Locali.

La riapertura degli Uffici Postali della provincia di Salerno è stata possibile anche grazie all’adozione di idonee misure di sicurezza come, ad esempio, l’installazione di pannelli schermanti in plexiglass a tutela del pubblico e dei lavoratori e il posizionamento di strisce di sicurezza che garantiscano il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro, nonché di accurate procedure di sanificazione delle sedi.

Poste Italiane attraverso una nota “invita i cittadini a recarsi negli uffici postali esclusivamente per compiere operazioni essenziali e indifferibili e, ove possibile, dotati di dispositivi di protezione personale come guanti e mascherina, mantenendo in ogni caso obbligatoriamente le distanze di sicurezza sia all’esterno che all’interno dei locali”.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it