Vacanze di Pasqua a Palinuro? Stanziola chiede l’invio dell’esercito

"Per me come sindaco è un rammarico dirlo, ma vi prego, non venite a Palinuro perché vanificheremmo quanto fatto in questi 40 giorni"

CENTOLA. “Non consentiremo a nessuno che ha la seconda casa a Palinuro di venire qui a trascorrere qui le vacanze di Pasqua”. A dirlo il sindaco di Centola Carmelo Stanziola che usa parole dure per invitare turisti e proprietari di seconde case a non raggiungere la località cilentana ed in particolare la frazione costiera di Palinuro. “Per me come sindaco è un rammarico dirlo, ma vi prego, non venite a Palinuro perché vanificheremmo quanto fatto in questi 40 giorni”, dice il primo cittadino.

Vacanze di Pasqua a Palinuro: rischio concreto

La località costiera è una delle mete turistiche più apprezzate del territorio, molti sono i proprietari di seconde case e con le festività di Pasqua, qualcuno potrebbe provare ad infrangere i divieti esistenti per passare qualche giorno di relax. Un rischio grosso, che determina preoccupazione anche tra gli stessi cittadini. Proprio a questi ultimi il sindaco si rivolge: “Se vedete qualcuno comunicatecelo, con i vigili lo andremo a prendere nelle case”.

Le parole del primo cittadino non sono soltanto un monito per i potenziali vacanzieri, poiché le preoccupazioni sono concrete. Da settimane a Palinuro, ovvero da quando è iniziato il periodo restrittivo, sono stati segnalati arrivi sul territorio di soggetti non residenti. “Anche oggi mi è stato riferito di persone di altri comuni che facevano la spesa. Questo non è possibile, non possiamo buttare a mare tutto questo sacrificio – dice Stanziola – Quindi non è possibile che per qualcuno che viene a trascorrere le vacanze buttiamo a mare tutto. Chi arriva a Palinuro questi giorni deve essere denunciato”.

Vacanze a Palinuro, Stanziola chiede l’esercito

Sui social c’è chi chiede informazioni per trascorrere le vacanze in zona e non mancano persone del posto che sembrerebbero disponibili ad ospitare i turisti. Ecco perché da palazzo di città hanno chiesto rinforzi per il controllo del territorio comunale. A rivelarlo è lo stesso primo cittadino che annuncia: “Ho scritto al Prefetto e al Questore per chiedere l’esercito a Palinuro in questi giorni”.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!