AttualitàCilentoIn Primo Piano

Vacanze di Pasqua a Palinuro? Stanziola chiede l’invio dell’esercito

"Per me come sindaco è un rammarico dirlo, ma vi prego, non venite a Palinuro perché vanificheremmo quanto fatto in questi 40 giorni"

CENTOLA. “Non consentiremo a nessuno che ha la seconda casa a Palinuro di venire qui a trascorrere qui le vacanze di Pasqua”. A dirlo il sindaco di Centola Carmelo Stanziola che usa parole dure per invitare turisti e proprietari di seconde case a non raggiungere la località cilentana ed in particolare la frazione costiera di Palinuro. “Per me come sindaco è un rammarico dirlo, ma vi prego, non venite a Palinuro perché vanificheremmo quanto fatto in questi 40 giorni”, dice il primo cittadino.

Vacanze di Pasqua a Palinuro: rischio concreto

La località costiera è una delle mete turistiche più apprezzate del territorio, molti sono i proprietari di seconde case e con le festività di Pasqua, qualcuno potrebbe provare ad infrangere i divieti esistenti per passare qualche giorno di relax. Un rischio grosso, che determina preoccupazione anche tra gli stessi cittadini. Proprio a questi ultimi il sindaco si rivolge: “Se vedete qualcuno comunicatecelo, con i vigili lo andremo a prendere nelle case”.

Le parole del primo cittadino non sono soltanto un monito per i potenziali vacanzieri, poiché le preoccupazioni sono concrete. Da settimane a Palinuro, ovvero da quando è iniziato il periodo restrittivo, sono stati segnalati arrivi sul territorio di soggetti non residenti. “Anche oggi mi è stato riferito di persone di altri comuni che facevano la spesa. Questo non è possibile, non possiamo buttare a mare tutto questo sacrificio – dice Stanziola – Quindi non è possibile che per qualcuno che viene a trascorrere le vacanze buttiamo a mare tutto. Chi arriva a Palinuro questi giorni deve essere denunciato”.

Vacanze a Palinuro, Stanziola chiede l’esercito

Sui social c’è chi chiede informazioni per trascorrere le vacanze in zona e non mancano persone del posto che sembrerebbero disponibili ad ospitare i turisti. Ecco perché da palazzo di città hanno chiesto rinforzi per il controllo del territorio comunale. A rivelarlo è lo stesso primo cittadino che annuncia: “Ho scritto al Prefetto e al Questore per chiedere l’esercito a Palinuro in questi giorni”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it