Montella PrismArredo
AlburniAttualità

Ottati: lavori di pubblica utilità per i percettori del reddito di cittadinanza

Percettori del reddito di cittadinanza saranno impegnati in tre progetti sul territorio

OTTATI. Percettori del reddito di cittadinanza impiegati in lavori di pubblica utilità. Anche il Comune di Ottati è pronto a dar via a dei progetti che vedranno impiegati coloro che percepiscono i sussidi.

Nello specifico l’Ente, guidato dal sindaco Elio Guadagno, vuole attivare ben tre tipi di progetti che vedranno impiegati almeno due soggetti ognuno: sociale, ambientale e tutela dei beni comuni. Una metà di coloro che svolgeranno le attività sarà individuata tra i beneficiari del reddito di cittadinanza residenti ad Ottati, l’altra metà sarà fornita dallo stesso comune attraverso l’indivudazione effettuata dai “case manager” operanti sul territorio.

Secondo le disposizioni del Governo i beneficiari del reddito di cittadinanza sono tenuti a svolgere Progetti Utili alla Collettività (PUC) nel Comune di residenza per almeno 8 ore settimanale, aumentabili fino a 16.

I progetti che possono essere attivati riguardano gli ambiti culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e tutela dei beni comuni.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it