Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Agropoli: pane invenduto in dono ai bisognosi

L'iniziativa è di Domenico Amato, proprietario di un supermercato

Nel Cilento continuano le iniziative di solidarietà nei confronti delle famiglie che in questo periodo di emergenza coronavirus non possono lavorare a causa delle misure restrittive del decreto ministeriale e non hanno le risorse neanche per acquistare beni di prima necessità.

Ad Agropoli, Domenico Amato, il proprietario di un minimarket sito in via Risorgimento (di fronte la benzina Esso), regalerà tutti i giorni, dopo le ore 19:00, il pane non venduto e altri alimenti alle famiglie bisognose.
“Non è la prima volta che lo faccio, spesso anche in altri periodi dell’anno, aiuto le persone in difficoltà, ho sempre pensato che bisogna essere altruisti e sostenere coloro che hanno bisogno” dichiara Domenico.

Nei giorni scorsi anche il panificio Pizzicagnolo di Agropoli e Capaccio Paestum ha annunciato di voler regalare il pane invenduto del giorno alle famiglie più bisognose dei due territori cilentani. Un’iniziativa simile era stata promossa anche da due panifici di Sala Consilina.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it